- GILDA - Benevento
FEDERAZIONE GILDA UNAMS
Gilda degli Insegnanti di Benevento
 
Via A. Zazo n. 1   Benevento
 
                                   
              Tel.  0824.316718  -  0824.313634
 
          consulenza@gildabenevento.it 

 

 


www.gildabenevento.it

 - GILDA - Benevento

La sede è aperta il lunedì, mercoledì venerdì dalle ore 16.30 alle ore 19.30. 

 

Il martedì ed il giovedì, dalle ore 16.30 alle 19.00, si effettua la consulenza per il personale ATA.

 

Per le richieste di consulenza inviate una mail a consulenza@gildabenevento.it, oppure compilate l'apposita scheda nella sezione "Contatti" del sito, indicando il vostro recapito.

 

Il sito www.gildabenevento.it è aggiornato quotidianamente, pertanto vi invitiamo a consultare le sue sezioni, in particolare la sezione  News - ultime, con regolarità per avere informazioni in tempo reale sugli avvisi e le scadenze scolastiche.

 

 

 

 

 

 

Comunichiamo a tutti gli iscritti e simpatizzanti che per la consulenza in SEDE  è preferibile FISSARE UN APPUNTAMENTO

 

 

  • compilando la sezione "CONTATTI" del sito, indicando il recapito

 

  • chiamando i seguenti numeri: 0824.313634 - 0824.316718      (negli orari di non apertura, lasciare un messaggio alla segreteria telefonica  o inviare una mail)

 

SARETE PRONTAMENTE RICONTATTATI  DAI NOSTRI CONSULENTI

 

Si invita a rispettare l’orario dell’appuntamento, allo scopo di evitare sovrapposizioni. 

 

 

 

Per Informazioni:

 
Tel. 0824.313634
 - 0824.316718  

 

N. B. 

PRIMA di FISSARE UN APPUNTAMENTO PER LA CONSULENZA,  CONTROLLATE CHE LE CREDENZIALI DI ACCESSO AD ISTANZE ON LINE (POLIS) SIANO ATTIVE.

 

Vi ricordiamo che l'accesso ad Istanze on line è  possibile con due modalità:

 

1) Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) 

 

2) Carta d'Identità Elettronica (CIE) 

 

 

L'ultima edizione della nostra rivista:

 

https://gildaprofessionedocente.it/

 

  

 Sciopero della Scuola del 30 maggio: adesione al 20%

 

Se 1 lavoratore su 5 ha aderito, la protesta è forte. Non può essere ignorata!!

 

I dati relativi all'adesione del personale allo sciopero indicano una percentuale attorno al 20%. Se un lavoratore della scuola su 5 ha aderito allo sciopero significa che la protesta è forte. Questo è un fatto che non può essere ignorato”. Lo riferiscono in una nota i sindacati che hanno promosso lo sciopero: Cgil, Cisl, Uil, Snals, Gilda e Anief. 

“L'Italia - la denuncia è dell'Ocse - ha gli stipendi più bassi nella UE, evidenziano i sindacati nella nota. Nonostante sia il fanalino di coda in tema di retribuzioni, nonostante la spesa in istruzione e formazione sia tra le più basse d'Europa non si vedono all'orizzonte iniziative che investano su un settore così importante per lo sviluppo del Paese".

"L'iniziativa democratica del personale, che con lo sciopero ha manifestato il suo dissenso verso le misure del Governo deve trovare disponibilità concreta per una soluzione politica”, sottolineano i sindacati.

"Contratto, reclutamento e formazione sono i nodi centrali di una vertenza scuola più volte rappresentata e che lo sciopero di ieri ha nuovamente riproposto", concludono Francesco Sinopoli, Ivana Barbacci, Pino Turi, Elvira Serafini, Rino Di Meglio e Marcello Pacifico.

 

Roma, 31 maggio 2022

 

 

 ELEZIONI RSU 2022

 

 Grazie a tutti!!!

Grazie ai 135 candidati per il grande impegno profuso, grazie ai numerosissimi membri delle commissioni elettorali e dei seggi elettorali, grazie ai consulenti organizzativi provinciali, ma, soprattutto, grazie ai nostri elettori, che, in gran numero hanno voluto confermarci la propria fiducia.
Quest’anno piu’ che mai, considerate le tante, inusuali, difficoltà organizzative, abbiamo moltiplicato i nostri sforzi, e, tutti insieme, siamo riusciti a raggiungere un soddisfacente risultato: i dati ci danno, infatti, circa al 15%.
Ciò testimonia, ancora una volta, la forza, la compattezza, la dedizione e la competenza dei dirigenti, dei consulenti, degli attivisti, degli iscritti della FGU Gilda – Unams di Benevento.
Grazie al vostro sostegno, che non mancherà nemmeno in futuro, continueremo, senza lesinare nessuna energia, a difendere la Scuola della Costituzione, mai chinando la fronte!
GRAZIE!!!!

 

 
Il coordinatore provinciale
Prof.ssa Colomba Donnarumma

 

 

 

Benvenuti nel nostro sito

Benvenuti nel nostro sito - GILDA - Benevento
Gentili visitatori, nel nostro sito potrete trovare tutte le informazioni professionali e sindacali sul mondo della scuola, nonchè le iniziative locali e nazionali poste in essere dalla Federazione GILDA - UNAMS.


La Coordinatrice Provinciale 
Prof.ssa Colomba DONNARUMMA

Sempre dalla parte giusta, quella della Scuola statale!

Sempre dalla parte giusta, quella della Scuola statale! - GILDA - Benevento

  LA GILDA DEGLI INSEGNANTI DI BENEVENTO

La Gilda degli Insegnanti aderisce alla  FEDERAZIONE GILDA - UNAMS, la quinta tra le organizzazioni sindacali più rappresentative del Comparto Scuola.

Precari: RICORSO per la Carta del Docente (500 EURO) e per la RPD

Nelle scorse settimane la Federazione Gilda Unams ha ottenuto una sentenza di grande rilievo per il personale scolastico, in quanto il Consiglio di Stato, con la sentenza n.1842/2022, seguita ad un ricorso promosso e vinto dallo SNADIR, struttura sindacale  che fa parte della Federazione Gilda-Unams, ha  stabilito che anche gli insegnanti a tempo determinato devono beneficiare della Carta del Docente (bonus di 500 euro), da utilizzare per accedere ad attività di formazione e aggiornamento.

Abbiamo pertanto predisposto una DIFFIDA che dovrà essere inoltrata al Ministero  per ottenere il riconoscimento di questo sacrosanto diritto dei colleghi precari, La diffida va inviata o  via pec, all’indirizzo URP@POSTACERT.ISTRUZIONE.IT, oppure  via raccomandata, con ricevuta di ritorno, al Ministero dell’Istruzione V.le Trastevere, n.76/A 00153 ROMA, unitamente ad un documento di identità.

Il ricorso può essere prodotto anche dai docenti di ruolo che hanno anni di precariato in cui era attiva la Carta del docente (dal 01/09/2018)

POSSONO ESSERE PRESI IN CONSIDERAZIONE SOLO I CONTRATTI DEGLI ULTIMI 5 ANNI.

Invitiamo quanti fossero interessati ad un eventuale ricorso cumulativo ad inviare Copia della diffida anche al seguente indirizzo della GILDA degli INSEGNANTI di BENEVENTO consulenza@gildabenevento.it, oppure  a presentarla a mano presso la nostra sede di Benevento, in via Kolbe 1, in modo da consentirci la creazione di un archivio utilizzabile per successive azioni.

Allo scopo di raccogliere ed organizzare le vostre richieste, specificate nella mail a noi diretta:

  • NOME E COGNOME,
  • CLASSE DI CONCORSO,
  • ATTUALE SEDE DI SERVIZIO,
  • QUALIFICA DEL CONTRATTO a tempo determinato (FINO AL 31 AGOSTO, AL 30 GIUGNO, fino ALLA FINE DELLE LEZIONI, servizi non continuativi di almeno 180 Giorni) specificando con quale Istituto è stato stipulato.

Vi avviseremo successivamente delle nostre iniziative al riguardo e, se necessario, vi convocheremo in sede,  previo appuntamento, per verificare le vostre singole posizioni.

Preparate fin d'ora i seguenti documenti:

 

1.           Copia dei contratti;

2.           Fotocopia della carta d’identità;

3.           Fotocopia del codice fiscale;

4.           Ricevuta della diffida;

5.           Dichiarazione dei servizi

 

In allegato il MODELLO DI DIFFIDA per Carta del Docente

 

RICORSO Retribuzione Professionale Docenti
 
I docenti, di ruolo e non di ruolo, che hanno avuto, negli ultimi 5 anni, contratti a tempo determinato temporanei (cd. supplenze brevi)  possono chiedere, mediante ricorso al Giudice del Lavoro, il recupero della RDP (retribuzione professionale docenti), somma che lo Stato non versa ai docenti con supplenze brevi (supplenze, cioè, non fino al 30 giugno o al 31 agosto, ma temporanee, ad es. quelle per maternità, malattia del titolare ecc. ecc ).Tale voce dello stipendio è, infatti, automaticamente riconosciuta solo ai docenti di ruolo ed ai supplenti con contratti annuali. Ebbene, tali ricorsi stanno andando tutti a buon fine  ed i Tribunali, in particolare quello di Benevento, con sentenze mai appellate dal MIUR, stanno  riconoscendo il diritto alla percezione della RPD da parte dei docenti precari con supplenze brevi, condannando il Ministero al pagamento delle somme accertate e dovute.
La RPD (Retribuzione Professionale Docenti) è una componente accessoria dello stipendio, pari ad Euro 174,50 lordi (per un contratto da 18 h), che viene corrisposta mensilmente e quindi, per chi ha diversi mesi di supplenze brevi effettuati, può essere una cospicua somma da percepire, se il diritto viene azionato e riconosciuto
E' possibile recuperare la RPD non versata, però, solo entro il termine di prescrizione di 5 anni dalla sua mancata erogazione (quindi, sostanzialmente, per i contratti per supplenze brevi effettuati a partire dal settembre 2017).
Lo stesso vale per gli Ata (si recupera, in tal caso, il cd Compenso individuale accessorio).
 
Verificate, pertanto, prontamente (per evitare la summenzionata  prescrizione) la vostra singola posizione e contattateci per informazioni e/o per attivare il ricorso, chiamando il numero 348-8143583 oppure scrivendo alla nostra mail consulenza@gildabenevento.it.
 
Per chi ha  servizi a partire dai mesi di  novembre 2017, il ricorso va, naturalmente, attivato immediatamente. 
 
Per consentirci di effettuare i conteggi e verificare se c'è convenienza  economicaa ricorrere, preparate ed inviateci il prospetto riassuntivo dei periodi di servizio da azionare).
Indicate: periodo di servizio, ore di nomina, scuola (e provincia) di effettuazione dei servizi,  indicazione della Scuola dove  è stato prestato l'ultimo servizio (sia esso di ruolo o con supplenza annuale o temporanea).
 
 
Successivamente, occorrerà  allegare al ricorso la copia (in PDF preferibilmente) dei contratti e dei cedolini dello stipendio dei periodi di servizio azionati.
 
 

 
 
 
 
 
Diffida Diffida [13 Kb]